Edizione Gennaio 2023

Standard
[featured_image]
Scarica
Download is available until [expire_date]
  • Versione
  • Scarica 13831
  • Dimensioni file 24.67 MB
  • Conteggio file 1
  • Data di Pubblicazione 30 Dicembre 2022
  • Ultimo aggiornamento 30 Dicembre 2022

Edizione Gennaio 2023

Novità in questa versione:

  • Corretto il refuso all’allegato XXXVIII riguardante la classificazione CAS dell’ammoniaca anidra;
  • Inserito il Decreto Ministeriale 28 settembre 2021 recante “Modalità di separazione delle funzioni di formazione, svolte dal Corpo nazionale dei vigili del fuoco, da quelle di attestazione di idoneità, a norma dell’articolo 26-bis, comma 5, del d.lgs. n. 139/2006”
  • Modificato l’art. 14, comma 1, come disposto dall’art. 12-sexies, comma 1 del D.L. 21/03/2022, n. 21 (G.U. 21/03/2022, n. 67) convertito con modificazioni dalla L. 20 maggio 2022, n. 51 (G.U. 20/05/2022, n. 117);
  • Inserito l’Accordo Stato Regioni rep. n. 142/CSR del 27.07.2022, recante “Indicazioni operative per le attività di controllo e vigilanza ai sensi dell’art.13 del decreto legislativo 81/2008, come modificato dal decreto legge 21 ottobre 2021, n.146, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2021, n.215, recante le misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”;
  • Sostituito il Decreto Direttoriale n. 02 del 20 gennaio 2021 con il Decreto Direttoriale n. 63 del 01 agosto 2022 - Decimo elenco dei soggetti abilitati e dei formatori per l’effettuazione dei lavori sotto tensione (LINK ESTERNO);
  • Inseriti gli interpelli n. 1 del 19/07/2022, n. 2 del 26/10/2022 e n. 3 del 15/12/2022;
  • Inserite le modifiche al decreto 1° settembre 2021, recante: “Criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81”, operate dal Decreto del Ministero dell’Interno del 15/09/2022 (G.U. n. 224 del 24/09/2022, in vigore dal 25/09/2022);
  • Inserito il Decreto Interministeriale 30/09/2022 sulla definizione di criteri e modalità per le autorizzazioni alle deroghe al rispetto dei valori limite di esposizione (VLE) di cui all’articolo 208, comma 1, del medesimo Decreto legislativo n. 81 del 2008 (Comunicato pubblicato sulla G.U. del 15/10/2022 n. 242);
  • Inserito il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 171 del 11.10.2022, sull’istituzione del repertorio nazionale degli organismi paritetici;
  • Inserita la nota DCPREV prot. n. 12301 del 07/09/2022 avente ad oggetto: DM 2 settembre 2021 «Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 4 e lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81». Ulteriori indicazioni procedurali per le attività di formazione e materiali didattici per i corsi di formazione per addetti antincendio;
  • Inserita la circolare VVF prot.16579 del 07/11/2022 avente ad oggetto: “decreto 15 settembre 2022 - Modifica al decreto 1 settembre 2021 recante “Criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, ai sensi dell’art. 46, comma 3, lettera a), punto 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n° 81”.
  • Inserito il collegamento esterno alla nota MLPS prot. 10912 del 24.11.2022, riguardante l’aggiornamento delle tariffe per l’attività di verifica periodica delle attrezzature di lavoro di cui all’allegato VII e dell’art. 71, comma 11;
  • Sostituito il Decreto Direttoriale n. 62 del 29 luglio 2022 con il Decreto Direttoriale n. 116 del 19 dicembre 2022 - Trentacinquesimo elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’art. 71 comma 11 (LINK ESTERNO);
  • Inserite le modifiche introdotte dal Decreto 29 settembre 2022, n. 192 (G.U. 13/12/2022, n. 290, entrata in vigore del provvedimento 27/12/2022) agli artt. 1 e 2 e l’inserimento dell’art. 5-bis al Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 22 gennaio 2008, n. 37.

72 pensieri su “Edizione Gennaio 2023

  1. Mauro Pallini

    assolutamente utile. Uno dei pochi documenti utili emesso dalla P.A. Domanda: perchè anche per tutte le altre tematiche legislative non può esistere un documento simile evitando mille richiami a migliaia di leggi, articoli, commi, lettere, ecccc?

  2. SALVATORE FABBRICATORE

    Grazie!!! Strumento unico per la diffusione della normativa e degli obblighi afferenti alla normativa in materia di salute sicurezza sul lavoro

  3. Alfredo Ballardin

    Sono ancora in attesa di una riflessione sull inserimenti dei Decreti 271 e 272 all interno delle ultime modifiche del Decreto 81/08

  4. Gianni Gilioli

    Grazie mille per la condivisione di uno strumento di lavoro indispensabile.
    Apprezzo moltissimo la Collaborazione fra Colleghi.

  5. Geometra Mauro Lasagna

    Buon Anno e mille ringraziamenti per l’attività che svolgete a supporto di tutti coloro che si occupano di sicurezza negli ambienti di lavoro.
    Per me la pubblicazione di ogni aggiornamento è diventato un appuntamento fisso.

  6. Leonardo Cuccaro

    Anche io ringrazio per la passione e il sacrificio degli autori che ogni volta ci permettono di lavorare al meglio. Pensate come sarebbe impossibile la consultazione delle norme se dovessimo fare da soli gli addendum degli aggiornamenti.

  7. Vito Lamberto

    Un sentito ringraziamento per la cura e l’attenzione che gli autori mettono per fornirci un aiuto all’applicazione di questa ormai complessa normativa sulla sicurezza negli ambienti di lavoro.

  8. Mauro Toniolo

    Grazie infinite per il prezioso documento; unico testo del “testo unico” sistematicamente e minuziosamente integrato e aggiornato. Complimenti!

  9. Brunello Camparada

    Fin dall’inizio, l’edizione del D. Lgs. 81/08 da Voi curata è eccezionale, completa, di fatto utilissima per chi si occupa di sicurezza sul lavoro. Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *